Articoli

Il Comune

La Documentazione

Un oltraggio per Via Gaggio

Un paio di giorni fa i lonatesi hanno ricevuto l’ennesimo sgradito regalo da parte di incivili o, meglio, per chiamarli con il loro nome, da parte di delinquenti che hanno pensato bene di addebitare a tutta la collettività la gestione dei loro rifiuti industriali.
Sono ovviamente state fatte immediatamente, il giorno stesso, tutte le segnalazioni necessarie per poter procedere al più presto con lo smaltimento del rifiuto. Sono perciò informati l’ufficio ecologia del Comune, la Polizia Locale e la SAP.

Il fatto che si è verificato è però gravissimo sia per la portata dell’abbandono (quintali di rifiuto industriale) che per il luogo che ha colpito, cioè via Gaggio, un simbolo della bellezza del nostro territorio che viene vissuto dalla comunità lonatese quotidianamente. Un luogo che ci viene invidiato e che viene tenuto pulito e in ordine grazie ai volontari, Ambrogio Milani in testa, che dedicano tanto del loro tempo a questo scopo. Un doppio oltraggio, quindi.

È per questo motivo che questa mattina il Comune, per il tramite dell’assessore Perencin, ha presentato denuncia ai Carabinieri di Lonate Pozzolo, rimarcando la gravità del fatto ed il probabile collegamento con un analogo abbandono di rifiuti industriali (presumibilmente terre di fonderia di ghisa) sempre in territorio di Lonate Pozzolo, al confine con Nosate, avvenuto un paio di settimane fa.

La nostra amministrazione è e continuerà ad essere molto sensibile al tema dei rifiuti, in ogni sua declinazione. In particolare la pulizia del territorio e la limitazione dell’abbandono indiscriminato di rifiuti sono un obiettivo che abbiamo tra le priorità.
Certamente non è facile e certamente è scoraggiante ogni volta che arriva una segnalazione oppure ogni volta che si percorrono le nostre strade constatare quanto l’inciviltà sia sempre più diffusa.

Vorremmo che tutti voi condivideste l’indignazione che noi proviamo per questa situazione. Non possiamo esimerci dall’eseguire l’intervento di pulizia e avvilisce il fatto che queste persone siano pronte a sporcare la stessa o un’altra area, avendo la percezione di restare impuniti.
I controlli sono in campo e vengono fatti su più fronti, con le segnalazioni, con le fototrappole, con le indagini: non pensate di potervela cavare per sempre.
Inoltre chiediamo ai tanti cittadini coscienziosi che Lonate Pozzolo ha, di tenere gli occhi aperti per segnalare ogni abuso. Che si tratti di chi getta il sacchetto della spazzatura dall’auto oppure chi abbandona rifiuti nel bosco o anche chi porta il sacchetto della spazzatura di casa nei cestini stradali. Sono comportamenti non tollerabili e non devono essere tollerati da nessuno. Denunciate, denunciamo tutti qualunque situazione non regolare. Dobbiamo isolare gli incivili e non permettere che il comportamento di pochi danneggi tutta la collettività.

Il Comune fa certamente la sua parte ma serve l’impegno da parte di tutti.

Il Sindaco
Nadia Rosa

Come fare per ...