Procedimenti

Amministrazione Trasparente

Concessione in uso a terzi delle strutture comunali

Descrizione del procedimento

La concessione in uso di sale di proprietà comunale è disciplinata dal vigente “Regolamento per l’uso delle sale comunali” approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 93 del 20.12.2010 divenuta esecutiva in data 31.01.2011.
L’utilizzo delle sale comunali è concesso a soggetti, enti e associazioni che ne facciano richiesta al fine di promuovere la più ampia partecipazione dei cittadini.
Le sale possono essere concesse:
• a pagamento a soggetti, enti o associazioni che ne facciano richiesta in occasione di eventi a carattere storico, culturale, sociale e morale di particolare rilevanza cittadina; le tariffe per la concessione in uso delle sale sono determinate dalla Giunta Comunale e consultabili nel Tariffario Comunale;
• gratuitamente per manifestazioni o attività patrocinate dall’Amministrazione Comunale, ai Soggetti la cui richiesta di utilizzo gratuito è stata accettata dalla Giunta Comunale ed ai richiedenti per le finalità di cui all’articolo 6 “Utilizzo delle sale in campagna elettorale” del sopra citato Regolamento.
L’utilizzo gratuito agevolato di immobili o strutture pubbliche ad Enti, Associazioni, Organismi pubblici e privati, Comitati e Persone, aventi sede o operanti nel territorio del Comune, per finalità culturali, sportive, sanitarie, assistenziali, ricreative, nonché attività relative alla scuola, all’artigianato, produttive, occupazionali e sociali in genere costituisce vantaggio economico a favore dei soggetti utilizzatori. Esso potrà essere ricorrente o occasionale.La concessione delle sale comunali ai Soggetti richiedenti è subordinata a regolare presentazione di domanda da parte del Soggetto interessato e a successiva sottoscrizione di assunzione di responsabilità.
La domanda di utilizzo delle sale comunali, redatta su apposita modulistica, dovrà pervenire secondo le seguenti modalità:
a) con un anticipo di n. 30 giorni, rispetto alla data prevista per l’iniziativa, in caso di domanda di utilizzo delle sale comunali previo pagamento;
b) con un anticipo di n. 45 giorni, rispetto alla data prevista per l’iniziativa, in tutti i casi di domanda di utilizzo gratuito delle sale comunali;
c) con un anticipo di n. 10 giorni, rispetto alla data prevista per l’iniziativa, in caso di domanda di utilizzo delle sale comunali per le finalità di cui all’articolo 6 “Utilizzo delle sale in campagna elettorale”.
La modulistica è reperibile sul sito comunale ed inoltre presso l’Ufficio Cultura comunale sito in via Cavour 21 nei seguenti orari: lunedì – martedì – mercoledì – venerdì dalle 9.30 alle 13.00- giovedì dalle 15.00 alle 18.00.

Ai fruitori della sala è richiesta apposita polizza di responsabilità civile terzi in cui dovrà essere presente anche la seguente od equivalente clausola: “responsabilità civile conduzione fabbricati anche di terzi”.

In relazione alle caratteristiche e alla durata della manifestazione oggetto della concessione delle sale, la Giunta Comunale ha la facoltà di chiedere al concessionario il versamento di un deposito cauzionale il cui importo dovrà essere adeguato al valore dei beni affidati.

Chi contattare

Termine di conclusione

30/45 giorni

Modulistica per il procedimento

Scorciatoie

2016-12-01T19:11:27+00:00